venerdì 3 luglio 2015

I guardiani del giorno

Titolo: I guardiani del giorno 
Titolo originale: Dnevnoy dozor
Regia: Timur Bekmambetov
Anno: 2006
Genere: fantasy
Cast:  Konstantin Khabensky, Maria Poroshina, Vladimir Menshov, Galina Tyunina, Victor Verzhbitskiy, Zhanna Friske, Dima Martynov

La trama in breve (aka tentativi di spiegare la trama):
È passato del tempo dal confronto finale tra le forze del Bene e quelle del Male de I guardiani della notte, ma Anton continua nella sua lotta, cercando al tempo stesso di salvare suo figlio dalle forze oscure che combatte. Quando alcuni degli Esseri Oscuri vengono misteriosamente uccisi, Anton viene accusato della loro morte: dovrà quindi mettere da parte le sue ricerche per sfuggire al Guardiano della Luce che vuole vendicarsi di lui. (fonte coming soon)

Nel mondo vige da mille anni una fragile tregua: è una pausa nella eterna lotta fra le forze del bene e quelle del male, eserciti composti da entità sovrannaturali che si battono in una dimensione parallela a quella dell'uomo. L'armistizio si regge sull'equilibrio delle forze: solo un'arma o un individuo capace di romperlo può far ricominciare la guerra. A controllare che nessuno rompa la tregua ci sono i guardiani del giorno e quelli della notte. La nascita di Egor sembra far pendere l'ago della bilancia dalla parte dell'oscurità. (fonte myovies)

Svetlana nel secondo livello
tenebroso. O almeno questo è
quello che si riesce a capire.
Tranquilli: al netto delle scene iniziali
questa cosa non comparirà più nel
film...è giusto un assaggio, un modo
come un altro per destabilizzare
Nella Mosca contemporanea si svolge la battaglia ultraterren tra le forze della Luce e quelle dell'Oscurità, come risultato di una tregua avvenuta nel medioevo tra le opposte fazioni. Questa antica guerra tra le forze della Luce e dell'Oscurità sta portando a risultati drammatici. Ogni versante ha ormai tra le sue fila un potente Eletto, che si dovrà scontrare con il suo avversario, e Anton Gorodetsky è ancora una volta coinvolto in questo conflitto. Da una parte c’è suo figlio, Egor, che fa parte degli Esseri oscuri, mentre l'amore di Anton, Svetlana, è la speranza degli esseri della Luce. Ma è solo l'inizio dei suoi problemi: Anton è infatti in fuga dopo essere stato accusato di omicidio. Le cose peggiorano e solo l'antico Gesso del destino può salvare la situazione, ma purtroppo è scomparso centinaia di anni fa.  (fonte trovacinema.repubblica)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...