mercoledì 29 luglio 2009

..:: Il mio primo Romanzo ::..

Yaaawn....che, per chi si fosse sintonizzato solo ora, non è un saluto in antico norreno. Semmai potrebbe essere un termine - tecnico - di un qualche dialetto orchesco...
Che dire? Mi sto godendo questa manciata di giorni di ferie approfittandone per rilassarmi, (tentare di) dormire, leggere, dedicarmi ai miei progetti, a Terre di confine e, udite udite, alla conclusione del mio primo romanzo.
Già, son passati circa tre anni da quando iniziai a scrivere "Il consacrato".
Forse tanto tempo, forse troppo, forse non ancora abbastanza...
Allora era poco più che un racconto, forse un po' più lungo rispetto alla (mia) media, ma con al suo interno i primi ingredienti per ricavarne qualcosa di più significativo.
Quindi ne è seguita una prima revisione e una conseguente quanto approssimativa suddisivisione in capitoli. Alcuni di essi sono stati anche inseriti sulle pagine di Fantasy Story, dove per altro hanno registrato un'accoglienza più che discreto.
C'era anche chi mi chiedeva nuovi capitoli, nuovo materiale da divorare ... che nostalgia...
Purtroppo poi non sono riuscito a dedicargli il tempo necessario e pian piano il progetto si è arenato anche e soprattutto perchè non era completo: mancavano personaggi, intreccio, episodi...il finale...cosucce insomma...
C'erano solamente le idee iniziali, alcuni passaggi, una manciata di personaggi: era una bozza per quello che è divenuto ora.
Tra una cosa e l'altra, tra impegni ed impedimenti vari, Helge, Balrog e company erano quasi finiti nel dimenticatoio, ma comunque a spasso nei meandri della mia mente, anfratti da cui, di tanto in tanto mi chiamavano.
Mi suggerivano idee, confidavano dubbi o idee per l'evoluzione della storia.
Poi, pian piano, soprattutto tra la fine del 2008 e il 2009, ho ripreso seriamente in mano il romanzo e, a fronte di stravolgimenti, di aggiunte, di cambiamenti, son riuscito a dargli quella continuità e quel filo logico necessari a poterlo definire "romanzo". Il numero di personaggi è cresciuto e l'intreccio ovviamente è migliorato fino a rimepire circa 430 pagine Word (tutte scritte con carattere 8000). Probabilmente non è ancora "a posto", forse non lo sarà mai, forse lo sarà con l'aiuto di qualche lettore e, magari, di un editore (ammicco ammicco).
Quel che è certo è che, per quanto poco, il romanzo è giunto ad una prima fase di completamento. Ora mi sento pronto per iniziare a proporlo in giro (altro termine forbito che vi fa certamente comprendere quanto sia vasto il mio vocabolario...).
Non so come andrà, non so nemmeno SE andrà, ma intanto sto decidendo a chi proporre questa mia fatica.
Tra l'altro, non so nemmeno se classificarlo come fantasy. Forse dark fantasy. Di certo è più simile alle opere di Luk'janenko e Brooks che a quelle di autori più votati al fantasy classico.
In ogni caso, nelle prossime settimane, qualche risposta spero l'avrò da parte di addetti ai lavori e non.
Nel frattempo, vi avviso, preparatevi!
Penso infatti che inizierò a (s)parlare del mio libro anche su questo spazio web, per rendere di dominio pubblico trama, personaggi e fonti di ispirazioni.
Inoltre, come dire, beh...potreste aiutarmi a trovare un titolo adatto?
Forse potrei aprire un sondaggio in merito, che dite?
Per il momento non ho ancora deciso nulla (tanto l'ultima parola, eventualmente, l'avrà un ipotetico editore) ma sono proprenso a scegliere tra "Il consacrato", "Il Terzo Spirito" e "Giorni di Vuoto e Luce".
Ma non è che brillino per efficacia...

2 commenti:

lsegafre ha detto...

Grande!
Una cosa ancora non mi è chiara...è una release candidate o è ancora una beta ? Nel caso come beta tester sono eventualmente disponibile

Leonardo Colombi ha detto...

Dipende dai punti di vista mi sa.
Per me può essere una rc..
Più che altro dipende da come la possano intendere occhi più obbiettivi e attenti dei miei, leggasi lettori e/o editori.

Terrò presente l'invito cmq ^_^

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...