martedì 25 settembre 2012

..:: Most Wanted - Agosto 2012 ::..

Bella la vita, se si "fa" il politico...
Anni fa, quando ancora andavo al liceo o all'Università, mi riusciva di leggere libri e fumetti con discreta celerità. Idem per la partecipazione a forum e portali letterari in cui proporre testi e commentare quelli altrui: era prassi, quotidianità
Mano a mano che i giorni passano, invece, mi rendo conto di quanto ora mi sembra distante da tutto ciò. Anche i fumetti, poveri, sono costretti a trascorrere innumerevoli giorni (settimane addirittura...) sugli scaffali della scrivania in attesa che dedichi loro il giusto tempo. Idem per le visite in fumetteria, più rade ma, in compenso, divenute occasioni per disquisire del più e del meno, sia in ambito manga-comics che non. Ecco allora che, inevitabilmente, i discorsi virano verso la situazione economica attuale, sfiorano le difficoltà quotidiane nel tirare a campare e infine puntano dritto ai nostri politicanti e ai sacrifici che chiedono alla nazione. Spending review, tasse, nuove leggi et similia sono all'ordine del giorno. Eppure, come si diceva nel negozietto di Castelfranco "...se devo tagliare i costi, a casa mia, faccio in fretta a individuare gli sprechi e le spese non necessarie. E taglio quelle! Mi limito: magari non cambio l'auto, non mi abbono a Sky....". Il tutto senza andare ad attingere dalle tasche di familiari e parenti. Discorsi noti, triti e ritriti su cui, in ogni dove, la gente si confronta e si inalbera.
Invece, immancabile, la vicenda di "Er batman" solleva nuove indignazioni e perplessità nelle folle italiche. E poi chiacchiere, chiacchiere e chiacchiere, gente che "non ne sapevo niente", "cosa potevo farci", "minaccio di dimettermi..." con il risultato che si crea un gran polverone e alla fine cambia poco o nulla. In merito allo scandalo che sta investendo la regione Lazio (ovviamente l'unica...) qualche giorno fa, alla radio (si era in taxi e il tassista era molto interessato alla trasmissione), Storace difendeva l'operato della Polverini, per dire, e a ruota il confronto procede per capire il presente e il futuro che verrà.
Probabilmente una delle giornaliste
più amate dai fans del web...
Mi domando però se, giusto per capire, i soldi pubblici sperperati finora verranno risarciti o se invece ci sarà solo un gran ciarlare e non cambierà nulla, come al solito. E, sempre in materia di soldi pubblici dilapidati, visto che la  voce a proteggere l'operato del governatore del Lazio ("...ha fatto bene a dimettersi...", "...la responsabilità non è solo sua...", "...anche nelle altre regioni...", "...ha tagliato 20 milioni in 5 giorni...") era quella di Storace, mi viene in mente un altro caso, sempre relativo alla medesima regione. Ovvero quello di Marrazzo che, nel 2006, aveva portato alla luce un buco della sanità laziale di circa 10 miliardi di euro creato dalla giunta dello stesso Storace. Peccato che poi Marrazzo sia stato a sua volta coinvolto in uno scandalo relativo a trans e droga e che, a distanza di anni, quello che rimane di tutto ciò, siano solo le morti di uno spacciatore, di una transessuale mentre dei miliardi di soldi pubblici si sa poco o niente...
Il tenero Yuri Boyka
Mi domando, quindi, se la situazione italiana è tale per cui nemmeno chi governa sa quanto denaro pubblico vada speso e come, sia che si tratti di regioni o province (a proposito...le hanno abolite o no?). Perché, se davvero funziona così, stiamo freschi. Ancor peggio se poi, tanto, nessuno è colpevole di niente e la collettività non viene manco risarcita. Per carità, non pretendo si arrivi a gesti di violenza estrema, alla crocifissione in sala mensa o all'impalamento in pubblica seduta, però ... 
Comunque sia, sono ottimista: profezie Maya permettendo, dopo dicembre 2012 si entrerà in un'altra Era e tutto sarà migliore. Magari anche i contenuti di codesto mio blog beneficeranno del presunto clima di rinnovamento che, prossimamente, soffierà. Male che vada, potrebbe bastare anche il fumo di una piantagione di marijuana, stile "Erba di Grace".
Fino ad allora, però, mi sa che dovrete accontentarvi di quel che passa il convento anche se, va detto, pure voi visitatori non scherzate quanto a "qualità" di ciò che andate cercando. Prendiamo, ad esempio, alcune query utilizzate per approdare qui. Quesiti esistenziali di indicibile portata:
  • Come guardare nella giusta sequenza film x-man?  [Risposta by Leo: io comincerei con l'uno ...]
  • Come si chiama il film che hanno fatto prima di Undisputed 3?  [Risposta by Leo: probabilmente Undisputed 2...]
  • Film youtube hard gratis di Massimo Boldi e Christian De Sica?  [Risposta by Leo: oh my God! °__°]
Altri invece si son accontentati di query più particolari, come "Taglialegna austriaco" (e la memoria richiama subito alcuni fotogrammi del film Commando, con il buon Schwarzy che porta tronchi d'albero in spalla), "porno bicicletta" (credo basti togliere il sellino...) o "5 ore di infamia" (che ho scoperto giusto ora NON essere un film d'essai...)
Tra i personaggi più amati troviamo invece Laura Tangherlini (proverò a documentarmi su questa donna...) e Sorter, il precisissimo killer impersonato da Mark Strong in Revolver di Guy Ritchie.
Quanto alla classifica vera e propria, vediamo quali sono state le top 10 tra le parole maggiormente cercate:

Tavola rotonda per i mercenari
cappeggiati da Stallone
10 - Lelouch (Lamperouge): seppur timidamente, il protagonista di Code Geass si riappropria del gradino più basso della graduatoria.

09 - Banlieue 13: scivola di ben 5 posti il film d'azione dedicato al parkour e alle arti marziali. Peccato, sinceramente speravo conseguisse maggiori consensi.

08 - Megan Fox: anche la nota attrice statunitense, seppur cercata con morboso interesse in merito a diverse sue parti anatomiche, perde consensi e si accoccola in ottava posizione.

07 - 127 Ore: sale invece il film di Danny Boyle ispirato all'esperienza "estrema" sperimentata da Aron Ralston (impersonato da James Franco). Visione consigliata assai, per quanto mi riguarda.

Illustrazione degli X-men presa
dall'Era di Apocalisse
06 - Crank: guadagna quattro posizioni e si ferma appena sotto alla top five l'adrenalinico Crank sostenuto, mi sa, dai fans in attesa del terzo capitolo della saga.

05 - Yuri Boyka: pur conseguendo un buon numero di preferenze, il personaggio impersonato da Scott Adkins si mantiene in "alto" ma perde ugualmente qualche posizione. Ricordo comunque che Yuri Boyka è solamente un personaggio per cui - lo dico a quanti sono arrivati qui cercando informazioni in merito - non ha una carriera cinematografica al di fuori del copione in cui "vive".

04 - Expendables: new entry per l'ultima fatica mediatica confezionata dalle icone dei film d'azione anni 80 che, guidati dal vetusto Sly, seminamo morte e distruzione in un'imprecisata area dell'Est Europa. D'altra parte, "il classico non ti delude mai":-)

Scambio di tecniche preso
da Undisputed 3
03 - X-Men: clamorosamente il super-gruppo mutante per eccellenza scende di ben due posti. Nonostante raggi ottici, capacità telecinetiche o abilità nel manipolare le forze naturali i ben noti personaggi Marvel sono costretti a cedere il passo dinnanzi all'evidenza della matematica...

02 - Undisputed 2 e 3: guadagna punti invece la duologia dedicata alle arti marziali miste combattute chissà dove in nome di beceri interessi economici. Al di là di questa mini-mini presentazione, che potrebbe sembrare blasferma, siamo in realtà dinnanzi a piccoli capolavori del genere. Consigliati!

01 - A-team: niente da fare, i mercenari veri sono solamente loro. E non se ne andranno facilmente dalla vetta di questa esclusivissima classifica, vera e propria cartina al tornasole per gli analizzatori delle moderne tendenza internettiane...ma dove??? BTW, per quanto possa sembrare strano, l'A-team si dimostra ancora una volta la query maggiormente cercata da voi cyber-lettori.

Ed ecco a voi una delle scene più tamarre presenti
in A-team: come pilotare e sparare con un carro armato...
mentre si precipita dall'alto dei cieli!!!







Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...