martedì 13 marzo 2012

..:: Most wanted febbraio 2012 ::..

Una scena tratta dalla prima
stagione di Walking Dead
Puntuale come non mai, eccomi qui a introdurvi a un nuovo immancabile approfondimento su quelle che sono le parole chiave maggiormente ricercate da voi gentili frequentatori di questo blog. Keyword che, in un futuro neanche troppo lontano, sono certo che diverranno materiale di indagine per una qualche puntata di Voyager (o Kazzenger, che dir si voglia). D'altronde, ora che su Canale 5, al lunedì, va in onda l'inesistente Panariello il povero Giacobbo avrà vita dura assai.
Secondo me, potrebbe benissimo giocare la carta jolly e dedicare un ciclo di puntate sui misteri della giustizia italiana, dal caso Mills a Dell'Utri. Poracci: anni e anni di persecuzione per nulla. Prescrizione di là, annullamento di pena di qua... che poi, a dirla tutta, sembra ci sia davvero una malsana attitudine comunista da parte dei giudici: cribbio, solo perché uno presenzia a matrimoni di criminali mafiosi, ne conosce e ne frequenta, addirittura li ospita in casa, mica vuol dire che abbia collusioni con Cosa Nostra!
Tra un po', mi sa, verrà fuori che Tangentopoli non è nemmeno mai esista e che Falcone e Borsellino hanno scelto di propria sponte la soluzione del suicidio pirotecnico... 
E poi ci domandiamo come mai la nostra cara Italia sia un Paese in declino, del tutto lasciato andare. 
Tutte cose, ovviamente, che accadono dall'oggi al domani e che assolutamente nulla hanno a che vedere con il DNA italico che fa dell' "inculaggine" e della furbizia un'arte. 
L'atletico Statham in azione
Chissà se guariremo mai, a livello mentale e culturale intendo, prima che dal punto di vista della politica e dell'economia nazionale. A volte penso che, purtroppo, non cambieremo mai. In fondo, quale slancio al futuro abbiamo, come nazione intendo? La classe dirigente è popolata da vecchiacci che han messo radici nei posti di comando; alla tv, grosso modo, si replicano le medesime dinamiche ogni qualvolta ci sia da proporre qualcosa di "patriotico"da proporre alle masse. Pure gli sceneggiati e i telefilm raccontano solo del passato, al più del presente. Mai del futuro. Dov'è, ad esempio, la fantascienza nostrana? Quella che trae spunto dalle spinte più vitali di una nazione "giovane" che vuole cambiare, migliorare, evolvere. Persino in Ungheria son riusciti a proporre qualcosa in ambiti sci-fi
Qua invece si segano le gambe a scuola e ricerca, non si punta sull'innovazione e ci si crogiola nel ricordo del passato. Per carità, conoscere le proprie origini e non perdere identità e coscienza di sé è indubbiamente importante, ma lo è anche l'essere critici e proporre reale cambiamento.
Analizzare per ottimizzare e migliorare, quindi, esattamente come cerco di fare con queste puntate dedicate alle vostre keyword: di certo le condizioni della nazione non cambieranno ma, magari, ci sarà pure lo spunto per qualche sorriso o per indirizzare al meglio i contenuti di codesto blog che tanto amate ^__^
Se il mese prossimo Undisputed 2
non sale al primo posto ve la dovrete
vedere direttamente con "Boyka"
Noto comunque che perseverate nel ricercare zozzerie, facendomi al contempo scoprire nomi nuovi del panorama nazionale e non (come Aurora Nardozzi). C'è anche da dire che tanta gnocca può anche avere effetti controproducenti e alterare le persone: lo dimostrano quei pochi che qui son approdati cercando "Minetti fuori dal cazzo", preferendo piuttosto "Auguri di san valentino da jean Claude Van Damme", noto romanticone. Non mancano nemmeno le domande amletiche, tra cui "Megan Fox è gnocca?" o "Come si vestono i mafiosi?". A tal proposito, visto anche il lungo preambolo, consiglierei di cercare su Google parole come Marcello Dell'Utri e Silvio Berlusconi: dovrebbero soddisfare la vostra curiosità.
Se poi invece preferite cercare Megan Fox, liberissimi di farlo.
Proseguendo con il post, vediamo invece qual è stata la top ten di febbraio 2012:
10 - The Punisher: in netto calo rispetto al mese precedente, il noto personaggio Marvel impersonato da Thomas Jane perde ben 5 posizioni, ma rimane in classifica;
09 - The Expandables: rientrano in top ten invece i mercenari (baldi giovanotti) al soldo di Sylvester Stallone che, a breve, vedremo nuovamente al cinema. In 3D!!  (macchè...)
08 - L'avvocato del diavolo: lo splendido film con Al Pacino e Keanu Reeves conquista l'ottavo posto della classifica, una piccola perla del cinema che vi consiglio caldamente di recuperare;
07 - Mulino: no comment. Vi prego, basta...basta dare corda a codesta macchina!!!
X-Men versione Lego (1)
06 - Machete:  purtroppo si arresta a un passo dalla top five il mexploitation di Robert Rodriguez con Danny Trejo nei panni del (solare e commovente) protagonista;
05 - The walking dead: sale di ben 4 posizioni la serie televisiva di genere horror ambientata in un mondo allo sbando e vessato dalla piaga degli zombies. Mi sa che la seconda stagione è infine cominciata...
04 - Crank: stabile al quarto posto la serie di film con Jason Statham nei panni del mite e pacato Chev Chelios, praticamente un terminator in carne e ossa;
03 - X-Men: incredibile ma vero, i potenti mutanti Marvel arretrano di un passo, soccombendo alla potenza di un nuovo misterioso nemico;
Gli A-team de noialtri :-)    (2)
02 - Undisputed 2: di prepotenza, il filmaccio d'azione e arti marziali con Scott Adkins e Michael Jai White si avvicina pericolosamente al primo posto;
01 - A-Team: malgrado alcuni visitatori siano qui giunti cercando copie fasulle del noto team d'azione, ovvero i famigerato i-team (formato da ex-tecnici-veterani Apple) e l'e-team (composto da appassionati di ebookreader mi sa), l'A-TEAM si conferma la parola chiave maggiormente cercata per il mese di febbraio. Niente gnocca, insomma, ma rudi maschiacci di cui, direttamente da Mantova Comics, ve ne propongo una versione cosplay.

Bene, direi che anche per oggi è tutto. Chiudo qui in compagnia di una canzone dei Manic Street Preachers che mi ha fatto da sottofondo per un poco: "The masses against the classes"



Riferimenti web:
[1] X-Men in versione Lego
[2] A-Team cosplay
  



Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...