mercoledì 22 aprile 2009

..:: Slanci di caritatevole disinformazione ::..

Strano a dirsi ma oggi è stata approvata una normativa "anomala". Un errore burocratico, una svista, una votazione non autorizzata, una manovra politica...non ci è dato saperlo. So solo che, da uno da cui davvero non me lo sarei mai aspettato, è arrivata la decisione: "Addio ai viaggi gratis per gli ex-senatori".
Non so perchè o come mai ma questa iniziativa approvata e portata avanti da Schifani mi è piaciuta.
Tra l'altro, il tipo deve aver battuto la testa o qualcosa di simili visto quel che afferma qui: rinuncio all'indennità (di aprile).
Renato Maria Giuseppe! Che combini? Perchè tutto ciò? Cosa è cambiato da quando ti prodigavi per il "Lodo Maccanico" altresì noto come "Lodo Schifani"? Che è successo? Qual è il tuo scopo? Far risparmiare 1 milione di euro agli italiani? Beh, grazie ^_^
...e per quanto riguarda il Referendum del 6/7 giugno che, venendo rinviato per volere di Silvio (e non solo), ci fa sperperare tra i 100 e i 400 milioni di euro? Le cifre sono leggermente discordanti ma, in fondo, chi può sapere con esattezza quanto si andrà a spendere? La Lega dice si e no 100 milioni, l'opposizione 400...anche se fossero 200 sono comunque tanti!!!!
Ma soprattutto, mi fa piacere la solidarietà, la sensibilità, l'attenzione al risparmio ma...mi fa ancora più piacere sapere esattametne cosa sta succedendo. Anche perchè, dei soldi che sono stati destinati all'Abbruzzo e di quelli che lo saranno, quanti si potevano evitare? Bastava qualche controllo in più a partire da gennaio, la messa a norma di qualche edificio. E anche qualche prova di evacuazione, per amor di Dio! Che poi, uno legge in giro, si documenta...e si incazza. Si specula con soldi nostri e, ancor peggio, con le vite degli italiani. Degli abruzzesi in questo periodo.
Ma non solo. Anche perchè, ricollegandomi con i discorsi di cui sopra, se la solidarietà e gli slanci di umana carità fanno notizia, passano in sordina informazioni su aumenti all'indennità dei parlamentari (che loro stessi si approvano all'unanimità) e su ciò che effettivamente avremmo dovuto votare in giugno. Roba da niente in fondo, quesiti abrogativi sull'attuale legge elettorale...
Non so se il referendum si terrà o meno, ma credo in un Paese civile non spetti al capo del governo decidere se "è proprio necessario" che il popolo si esprima in materia di politica.
Altrimenti sembra proprio come dice Grillo: "è roba loro"...
L'appello quindi è quello di andare a votare, a prescindere.
E di informarsi....

Concludo infine con un video, giusto un omaggio ad un artista che mi piace e un contributo alla giornata di oggi: EARTH DAY della Devin Townsend's Band ^_^





PS: a proposito di Earth day: GREEN PEACE

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...