martedì 8 gennaio 2013

..:: Most Wanted 2012 ::..

Dopo 5 minuti di telegiornale,
qualsiasi telegiornale,
più o meno divento così...
Che uffa...ultimo giorno di ferie e domani si ricomincia di nuovo col solito tran tran quotidiano. Eh sì che si stava così bene a casa, con la possibilità di poter disporre del mio tempo a piacere riuscendo così a completare quelle attività che la gente comune classificherebbe come "normali". Al netto poi di sprecare n ore per colpa di Drupal e di macchiavelliche dinamiche legate al suo aggiornamento con il risultato di approdare, a sera, ad uno stadio di frustrata desolazione. 
Tanto, ci pensa il telegiornale, poi, a distrarmi e a cambiare il mio stato d'animo....in peggio 
D'altra parte, credo anche di potermi considerare fortunato ad avere un lavoro stabile: stando alle ultime classifiche, la percentuale di giovani disoccupati è cresciuta ancora (siamo al 37,1% [1]) e sono molti gli sfiduciati o le famiglie in difficoltà nel tirare a campare o che vivono condizioni di lavoro precario [2]. Considerando anche il numero di aziende che l'anno scorso han chiuso i battenti, mi domando come interpretare il malcelato stupore e il finto sensazionalismo con cui i giornalisti hanno accompagnato tale notizia al telegiornale. Caspita: fate anche qualche proposta (che ne so, puntiamo sul settore evergreen delle case chiuse? Visto che tutto va a puttane, assecondiamo il carma, no...?) o rompete le balle ai politici ormai lanciatissimi nella campagna elettorale (c'è anche chi parla di lotta tra repubblicani e democratici...what? Ci siamo di colpo già trasferiti in Usa?) e chiedete che si impegnino per questioni concrete (tipo, ridare agli italiani i soldi spesi inappropriatamente usati o trafugati, vedasi Lusi, Fiorito, Maruccio). 
Tanto, a promettere son tutti bravi uguali...e nessuno è tenuto a far quel che dice o a rimetterci di tasca propria. Almeno i re (cito questa magica parola solo per tirare in ballo anche i monarchici, sia mai che alle prossime elezioni si candidino pure i Savoia [4]), quando il popolo si incazzava, finivano la propria carriera o con l'esilio o con la decapitazione...

Conscio quindi che un titolo come "most wanted", ora come ora, può evocare desideri primordiali (non siate maliziosi, suvvia) quali il "lavoro" o la possibilità di un tête-à-tête con un qualche politicante (lui lievemente narcotizzato, ma vigile e consapevole, e voi armati di ascia bipenne) o di revisioni utopistiche dell'attuale modello di vita occidentale, del tipo abbandoniamo le attuali logiche basate su denaro e capitale monetario e proviamo a introdurre principi nuovi (più sani ed eticamente sostenibili) in modo che più persone possano lavorare, magari impegnate per un numero minore di ore [3], dicevo, malgrado tutto ciò mi espongo tuttavia a sciorinare qui di seguito la classifica di quelle che son state le parole chiave più desiderate nel 2012, globalmente intendo. Una di queste, a mio avviso, può rappresentare anche un'eventuale occasione di occupazione, se adeguatamente sfruttata visto che, tutto sommato, mangiare è una sacrosanta necessità e che pure il caro Banderas ha capito che dobbiamo tornare a un regime esistenziale più "terrestre" :-)

Ad ogni modo, e lo dico scuotendo la testa sconsolato, la top 10 risulta:
Eccoli i dominatori del 2012, con l'ottimo Liam Neeson
giustamente in primo piano
1 - A-Team
2 - Undisputed 2
3 - X-men
4 - Crank 
5 - Yuri Boyka
6 - Megan Fox
7 - Mulino 
8 - I Mercenari 2
9 - Banlieue 13
10 -127 ore




Riferimenti:
[1] tasso disoccupazione giovanile in Italia: link
[2] tasso disoccupazione globale in Italia: link 
[3] vedi spunti di riflessione lanciati dal Movimento per la Decrescita Felice: link 
[4] l'altro giorno ho letto un articoletto sui Savoia che mi andava di citare: link 

2 commenti:

Marco ha detto...

Sfrutto questo post: "Most Wanted", per chiedere a gran voce la recensione di Cloud Atlas.
Tanti hater lo hanno denigrato, vai Leo portaci la verità.

Leonardo Colombi ha detto...

Eh, in parte lo so perché stavo spulciando che ne pensavano gli altri. Ma tanto, per come la vedo io, una mia propria et personale opinione ce l'ho e, stai tranqui, non appena mi riesce la posto. Per cui, di tanto in tanto, occhia questo blog. Troverai il mio vero vero :-)

PS: mazza, dopo mangia hai commentato assai...

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...