venerdì 4 gennaio 2013

..:: Most wanted - dicembre 2012 ::..

Il signor "nonno" Lego e
la blogger Margherita F. [1]
Come volevasi dimostrare, il nuovo anno ha portato con sé un po' di sano rinnovamento: nuove mode (dance as though no one is watching you?), nuovi film, nuovi set e grafiche per alcuni telegiornali, nuove sparatorie (questa volta in Svizzera, mica negli USA come al solito...), nuove tasse (evviva!), nuovi volti in campo politi...no, aspetta, questi mi sa di no.
Uhm...mi sa che in realtà non ci siamo ancora rinnovati del tutto e che, anzi, certe dinamiche e abitudini son dure a morire. Come la martellante propaganda elettorale di questi giorni e che ci delizierà, frastornandoci senza informarci, fino a fine febbraio. 
Non se se ce la farò. Al limite, mi farò guarire dal tocco santo dei Foxy Shazam ...
Viva la gerontocrazia, comunque, e i modi di fare retrogradi o antiquati: ne è un simpatico esempio lo sconcerto che desta la nuova modalità di iscrizione alle scuole prevista dal ministero della pubblica Istruzione che prevede - udite udite - la sola modalità online. 
Oh my gosh! 
Come facciamo adesso, se almeno un terzo delle famiglie italiane non possiede un pc o l'accesso a internet? 
Oh my gosh! °__°
Voglio dire, nel 2012 il numero di famiglie con figli piccoli (per cui coppie di persone tra i 15 e i 45 anni, mi auguro) che non hanno il pc e la connessione a internet (ma magari possiedono 7 smartphone ...) è ancora così elevato? Ma stiamo scherzando??? Non ditemi che c'entra Monti anche stavolta che non vi credo...
Da quanto leggo in un reperto storico, nel 2008 eravamo presi così "...secondo Between a fine 2006 erano il 49% le famiglie italiane dotate di computer, e solo il 35% le piccole e medie imprese (con meno di tre dipendenti)" [2]. 
Un padre di famiglia che ha figli
da iscrivere alla scuola pubblica
ma che non possiede
un pc a casa...basta ingegnarsi un
poco, irrompere nel mainframe del
ministero e il gioco è fatto!
Altro che digital divide!
Oggi, dopo circa 4 anni, nonostante l'avvento di FaceBook (ma come, FB non è IL web? Oh, cacchio...e adesso...) la situazione sembra essere la seguente: "Nel 2012 rimane stabile rispetto all'anno precedente la quota di famiglie che dispone di un accesso a Internet (55,5%) e di un personal computer (59,3%), mentre aumenta quella delle famiglie che accede al web mediante la banda larga (dal 45,8% al 48,6%)"  [3]
Diamine! Le persone che possono accedere al mio blog sono dannatamente poche...ahem, volevo dire, siam presi male! 
Ok ok ok, lo ammetto, non ho scoperto l'acqua calda e, certamente, per quanti non possiedono computer e connessione a banda larga saranno disponibili i pc degli internet point o delle stesse scuole però, credo, ci sia da ponderare. 
Alla faccia del terzo mondo, comunque!
Vabbé, per quei pochi che allora riescono ad accedere a questo blog, proseguo invece col rendiconto sulle query più simpatiche e sulle parole chiave maggiormente utilizzate dai frequentatori di codesto postaccio.
Partiamo da quelle più originali:

  • "Lego nonno": questa mi ha incuriosito. Stiamo parlando di una velata minaccia o di un nuovo personaggio dei famosi mattoncini danesi? Ma si riproducono e mantengono legami di tipo familiare? 
  • "Alieno con la palla da bowling in mano": signori e signore, ecco spiegato perché gli extraterrestri giungono sul nostro amato pianeta. Per il bowling!!!
  • "Chuck Norris cosplay": ebbene sì, c'è chi ama vestire i panni e adottare le movenze del famigerato ranger del Texas. Mi domando se anche nel caso dei cosplayer, valga il detto: "sotto la barba, c'è solo un altro pugno!"
  • "Ecco come i registi di film porno provano le aspiranti attrici hard prima di vederle nude e porche in qualche film hard": questa ho deciso di citarla per la profondità del concetto esposto che, ovviamente, rimanda a questioni che lo stesso Piero Angela avrebbe voluto approfondire in qualche puntata di SuperQuark. Invece, cercando su google, si approda ad un insospettabile post del 2008 apparso su codesto blog e relativo a...La cosa di Carpenter!!!! Mah...
  • "La cerchia esoterica di Mediaset": anche questa è interessante...ma non ne so nulla, mi spiace. Se però qualcuno avesse notizie, faccia sapere, ok? 
Megan, attenta!
Non hai ancora preso
la sigaretta!
Per quanto riguarda i personaggi che ho riscoperto dai risultati delle statistiche troviamo invece Alan di Una Notte da Leoni e Laura Mennell, ovvero Nina della serie Alphas: entrambi hanno ottenuto un discreto numero di click ma...non basta!

Scopriamo invece chi ce l'ha fatta, nel mese di dicembre appena trascorso, a entrare in top ten:

10 - Code Geass: torna ancora una volta il ben noto anime della Sunrise, un concentrato di mecha, poteri esp, intrighi politico-militari e ambientazioni vagamente scolastiche.

09 - Banlieue 13: stabile al nono posto il film francese di cui - lo so lo so - mi ero riproposto di vedere il seguito. Datemi tempo...sto ancora metabolizzando The Dark Knight Rises!

Ogni tanto Yuri si concede un po'
di relax e va in vacanza...
ah che bei posti...
08 - Emma frost porn : new entry per l'attuale compagna di Ciclope, la mutante Marvel in grado di rendere di diamante il proprio corpo o di ricorrere a fenomenali poteri telepatici. Però, mi sa, non è per queste sue qualità a esser stata cercata. Addirittura ho scoperto come si scrive questa query in russo: порно эмма фрост  (non perchè io sia poliglotta, ma dai risultati di ShinyStat)

07 - Mulino : ... e poi c'è lui, inevitabile e brutale come non mai, la più alta new entry di questa puntata. 

06 - Crank : stabile pure il film di Jason Statham che da tanto tempo a questa parte imperversa su e giù per questa acclamatissima classifica web.

Quante volte te lo devo dire di non
fare il solletico durante la lotta?
Ora ti spezzo il braccio, così impari!
05 - Megan Fox : al quinto posto, scivola di ben tre posizioni la nota patonza americana. Che altro serve dire di più?

04 - Yuri Boyka : stabile al quarto posto, viene riconfermato il noto combattente delle carceri russe. Ora, lo so che gli volete bene, lo so che lo amate ma, credetemi, è un personaggio immaginario. L'attore che impersona quest'uomo è Scott Adkins, un artista marziale britannico. Yuri, per quanto abile, carino e coccoloso, è solo una finzione. Inutile quindi che continuiate a desiderare la sua biografia!!!

Paranza...Patriarca...Patonza!
Ecco qua!
03 - Undisputed 2 : idem con patate rispetto a novembre. Evidentemente le arti marziali interessano assai e assai (a proposito, che ne direste di provare un po' di sano Kung Fu tradizionale?) ma, al contempo, disorientano. Sono in molti, infatti, a esser approdati qui chiedendo disperatamente dove poter vedere questo film...caspita, ragazzi, il web è pieno di "negozi" in cui fare acquisti!

02 - A-Team : attenzione attenzione, qualcosa è andato storto. P.E. Barracus, Sberla e soci cedono il passo ad altri. Si confermano comunque molto apprezzati, anche in versione elettronica (E-team *_*), che però, sinceramente, non conosco affatto...

01 - I Mercenari 2 : ...cazzuti e armati fino ai denti, i mercenari di Sly fanno uno zompo considerevole e si arroccano in cima alla classifica surclassando i mercenari anni 80...aspetta...ma anche i tipacci che recitano al fianco di Sylvester Stallone sono per lo più star degli anni 80...questa cosa è un tantino ambigua...comunque sia, al top ci stanno loro.

Mo quanto siamo tamarri e minacciosi!
Ehi, aspetta... Mickey, perchè sei ancora lì?
E dov'è il mite Arnoldo?

Riferimenti:
[1] prendo a prestito la foto dal blog di Margherita Ferrari 
[3] fonte Istat riportato su Il Giornale di Vicenza

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...