lunedì 16 giugno 2008

..:: Mi pareva strano... ::..

Sono giunto a casa poco fa, il televisore è acceso, sintonizzato su Rai Uno. C'è il tg.
Parlano gli illuminati.
E confermano l'ovvio.
Dopo l'impegno politico espresso dal nostro giovane premier verso la gravosa piaga delle intercettazioni telefoniche (un problema suo e di altri colleghi...), ecco che giungono gli interventi di altri politici a confermare le intenzioni del governo in materia di sicurezza.
Della serie, se lo fanno gli altri perchè non noi?
Citando più volte quanto accaduto a Chirac in Francia, cioè riferendosi al fatto che a grazie all'immunità parlamentare l'uomo politico francese ha potuto rinviare alla scadenza del mandato i suoi guai con la legge, anche i nostri grandiosi e geniali politici hanno confermato il loro patriotico istinto politico.
La notiza è riportata anche qui.
Ora, passino le cagate più volte sentite in merito alle intecettazioni telefoniche, sia mai che grazie a questo strumento la magistratura possa iniziare a rompere le balle...In effetti se ne sentiva la mancanza. Diciamocelo, non se ne può più. Ogni giorno, ogni mattina, al bar, al supermercato, a messa addiruttura! Tutti questi magistrati che insistono e pretendono e chiedono e stracciano le balle. Ma che è? Non si può più essere delinquenti in questo Paese? Che ne è di questo insindacabile diritto? Anzi, devo dire che ora mi sento più sollevato e felice grazie al necessario e indispensabile progetto di legge varato dal governo.
Ma oltre a ciò, sentivo anche la mancanza di altri interventi, sapienti e sagaci, in materia di giustizia. Mi pareva strano che non se ne parlasse in questi giorni, con il popolo italico distratto a guardare gli europei. Al più c'è Veline a distrarli. Ohhh, finalmente viene un po' di tregua alle cariche politiche, soprattutto a quelle che hanno guai giudiziari sul groppone. E anche a tutti quelli che sono alle prese per processi per reati "non gravissimi". Cosa questo possa significare, ai posteri l'ardua sentenza. E' più grave se uccido un uomo o se rubo milioni di euro? Se ho accordi con la mafia o se spaccio droga in proprio? Corruzione o favoreggiamento alla prostituzione sono sullo stesso piano? Mah...chi può dirlo. Io di certo no. E nemmeno quella sporca dozzina della magistratura. Sempre là a rimepirsi la bocca con parole come giustizia, verità, legalità. Tsk!
La legge è uguale per tutti, è scritto sul muro che fa angolo di ogni tribunale. Ma poi la scritta continua sul muro adiacente : ma non tutti siamo uguali di fronte alla legge...
Ecco allora che tornano in voga le immunità parlamentari. Sia mai che un malvivente non possa condurre ugualmente lo Stato e farci anche bella figura. All'estero si dimettono per queste cose. Peccato che non citino mai politici scandinavi o giapponesi in questo caso.
Ah, i nostri politici...se non ci fossero, bisognerebbe trovare qualcuno, corromperlo, e poi metterlo al loro posto.
Ecco allora che Gasparri parla di "dare tregua alle cariche dello Stato" (°___°), sia mai che si dia una parvenza di democrazia al popolo, oppure gente come Boselli che va addirittura oltre (ed è all'opposizione...) : "Non è possibile - replica Berselli - che ogni volta che si presenta una proposta in materia di giustizia tutti pensino che possa servire a Berlusconi. Io non so nemmeno se questa misura potrà giovargli in qualche modo. So solo che si tratta di un'iniziativa che velocizzerà i processi e costituirà una corsia preferenziale per tutti i procedimenti penali per reati di grave allarme sociale. E' inutile continuare a intasare i tribunali con processi che intanto si concluderanno solo con prescrizione o indulto..." (fonte Ansa).
Ma chi li ha votati sti qua? Voi? Beh...grazie. Ma che cavolo dicono, scusate? "E' inutile intasare i tribunali con processi che intanto si concluderanno con prescrizione o indulto" : no, scusa caro Boselli, sei fatto di tuo o cosa? Magari sarebbe più giusto velocizzare le cose allora, non sospenderle e farle ritardare ancora di più. In fondo "Nelle due proposte di modifica presentate da Vizzini e Berselli si prevede, infatti, non solo la sospensione dei processi, ma anche l'indicazione ai magistrati su quali siano i procedimenti che dovranno essere affrontati prima degli altri." (fonte Ansa). Di conseguenza, chissà come potrà mai fare Silvio a trarre giovamento da leggi simili...ovviamente non è il governo, cioè la maggioranza, cioè lui a decidere quali processi dovranno essere affrontati prima degli altri. In base all'esito della partita di domani, immagino, i processi contro i rumeni avranno la priorità su tutto.
Tra l'altro: "I processi che saranno sospesi per un anno, se l'emendamento presentato oggi diverrà legge (e stento a credere che non accadrà visto la schiacciante maggioranza sia al Parlamento che al Senato del tanto amato e votato PdL, Parola di Leo), sono quelli per un'ampia gamma di reati tra cui, per fare degli esempi, l'omicidio colposo, il furto (compresi scippi e borseggi), le lesioni, la rissa, la truffa (anche a danno della pubblica amministrazione), l'usura, il sequestro di persona (ma non se è a fine di estorsione o rapina), la corruzione (compresa quella in atti giudiziari), i delitti contro l'inviolabilità dei segreti (dalle intercettazioni abusive alla rivelazione del contenuto di corrispondenza anche se da parte di personale delle poste e dei telefoni)".
Non so che dire. Davvero son senza parole. Ancor di più basito nel leggere le parole del Silvio nazionale: "I miei legali mi hanno informato che tale previsione normativa sarebbe applicabile ad uno fra i molti fantasiosi processi che magistrati di estrema sinistra hanno intentato contro di me per fini di lotta politica."
In effetti, citazioni per reati come:
  • Bilanci Fininvest, falso in bilancio e appropriazione indebita (archiviato a causa della nuova legge sul falso in bilancio)
  • Consolidato Fininvest, falso in bilancio (archiviato in base alla nuova legge sul falso in bilancio varata dal governo Berlusconi)
  • spartizione pubblicitaria Rai-Fininvest
  • traffico di droga
  • tangenti fiscali Pay-tv
  • Stragi 92-93, concorso in strage
  • Concorso esterno in associazione mafiosa assieme a Marcello Dell'Utri, riciclaggio di denaro sporco
oppure
  • Diritti televisivi, falso in bilancio, frode fiscale, appropriazione indebita (indagini in corso)
  • Tangenti a Davide Mills, corruzione giudiziaria (rinviato a giudizio)
  • Corruzione per aver raccomandato attrici in RAI (richiesto rinvio a giudizio)
sono pure casualità. Anche a me è capitato più di una volta. A chi non è capitato?
Uhm...al mio fornaio ad esempio. E sì che tutta quella farina che usa sembra sospetta.
Anche ad Andreotti forse è capitato qualche anno fa...
Pensare che per un "casino" sorto con la Wind (laudato sia il suo nome!), a noi comuni mortali, ci hanno contattato addirittura i carabinieri...
D'altronde, mi pareva strano che per qualche settimana il governo attuale avesse dato l'idea di considerare prioritarie la situazione a Napoli o il piano energetico nazionale.
Ad ogni modo, evviva il bel Paese!!
Ed il popolo italico soprattutto!!
Cambiamo argomento va...parliamo di cose serie, del compleanno di una persona per me importante e che, a mio avviso, trascuro un po' troppo. E' strano in fondo notare come siano quasi sempre le persone che pià amiamo quelle che tendiamo a mettere in secondo piano con più facilità, non perchè siano poco importanti ma semplicemente perchè la loro presenza ci è così ovvia. O almeno credo sia per questo. Comunque sia ne approfitto anche qui per fare gli auguri a mio fratello: tanti tanti tanti auguri Francesco!!! E ora via, fiondiamoci su quel che rimane della torta...il bis l'avrei già fatto a dire il vero ma, come diceva qualcuno, "del doman non v'è certezza..." (segue una sacrosanta toccatina scaramantica!)

2 commenti:

Enrico ha detto...

Dehihi il nostro giovane premier (non c'entra niente ma a quanto si dice c'è un boom di bambini nati verso la fine degli anni '90 che si chiamano Silvio chissà se ha messo il copyright sul nome).
Cmq ciancio alle bande non mi son preso la briga di registrarmi per dire queste cavolate ma per.....................................
FARE GLI AUGURI DI COMPLEANNO A LEO!!!!
Vai vecchio marpione che siamo arrivati a 26 anni!!!!
Ricordati l'importante rito per scacciare gli spiriti maligni nel prossimo anno!!!
zibuauahahahahahahahaha
AUGURI!!!!!!!!!

Leonardo Colombi ha detto...

Grazie Pinto!
Ad ogni modo, ne approfitto per segnalare due cosucce.
Number 1: l'emendamento è stato approvato dal Senato (leggi qui)
Number 2: sottolineo che "I senatori dell'opposizione infatti avevano lasciato l'Aula prima che si votasse l'emendamento" ...ehm...e votare contro, no eh?

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...