giovedì 22 maggio 2008

..:: L'irruenza del ritorno! ::..

Finalmente!!!
Era ora, non ne potevo più: è da troppo che non mi metto a scrivere!! Iniziavo ad andare in crisi d'astinenza...d'altronde, tra lavoro e impegni vari il tempo mi è sfuggito di mano, agile e viscido come un'anguilla ricoperta di mostarda. E se vi state domandando come sia possibile che un'anguilla sia cosparsa della suddetta sostanza, beh, ricordatevi che in qualche modo devono pur cercare di raggiungere il Mar dei Sargassi...perchè non approfittare di un comodo vasetto di mostarda, allora?
Ad ogni modo, cagate a parte, veniamo a ciò di cui volevo parlare. Mille mila cose, tra l'altro.
In primis: sono sopravissuto allo stage di Kyokushin del weekend scorso!! Un'esperienza intensa, forte, stancante all'inverosimile...conclusasi con l'esame di cintura. Ora, non so bene come sono andato, non so se ho eseguito bene i kata o meno, non so quanto "impedito" sia sembrato di fronte a Shihan durante il kumite contro Alessandro, ma in ogni caso "c'ho fatta": non sono più cintura bianca! E nonostante il traguardo raggiunto, la mia soddisfazione più grande nasce dall'esperienza stessa dello stage, dal sudore versato, dalla stanchezza e dall'arsura patita, dagli scambi con i miei compgani di soffere...esercizi, da tutto insomma. Ora la sto un po' svendendo, ovvio, ma vi assicuro che è un'esperienza da provare, da vivere. Soprattutto per gli insegnamenti che se ne possono trarre, in particolare quel discorso che ha fatto Shihan mi è rimasto impresso. Ovvero l'invito ad essere veri praticanti di arti marziali anche nella vita, il tenere cioè la testa bassa ma con lo sguardo rivolto in alto, l'avere la bocca piccola ma al contempo un cuore grande. E pensare che all'inizio, come tutti credo, vedevo nelle arti marziali solamente l'aspetto fisico e "l'insensatezza" di menar le mani. Che sciocco: non vedevo nulla. E ora che qualcosina ho iniziato ad apprezzarlo e a coglierlo, spero vivamente di riuscire a non perdermi. Fintantochè lavoravo a Padova, infatti, ce la facevo a frequentare il dojo...ora che sono a Treviso mi è pressochè impossibile..sigh sigh.
Comunque vabbè, si vedrà. In qualche modo si farà.
Qualcuno che invece in questo periodo sta "facendo" invece è il nostro giovane neo primo ministro. Tra ieri e oggi, gli unici giorni in cui son riuscito a seguire brandelli di tg, ne ho sentite di belle: via l'Ici, risoluzione del problema dei rifiuti, accuse di razzismo all'Italia da parte dell'Europa e, non da ultimo, il rilancio del nucleare.
Ma andiamo con ordine.
L'I.C.I., questo sconosciuto, da promessa elettorale populista a conquista. E il volgo è già in visibilio. Poco importa se anche il precedente governo avesse agito più o meno in tal senso...sia mai che l'informazione, in Italia, sia completa. Comunque sia, peccato che questa tassa sugli immobili rappresentasse una delle fonti di maggior introito per i comuni. Quindi risparmieremo sì un centinaio di euro ma avremo anche meno servizi...cioè, non è che si tagliano le auto blu, per esempio, o mele marce in svariate aree dell'economia italica, no, si taglia a casa nostra, nei nostri comuni.
Il consiglio dei ministri che si raduna a Napoli invece è stato un evento che non è compreso. Come faceva notare anche un altro blogger, bello il gesto simbolico ma...almeno mettete l'emergenza rifiuti nell'ordine del giorno!! Che poi, il tg5 già inquadrava gli striscioni del popolo locale che inneggiava a Silvio: Berlusconi Santo Subito, riportavano alcuni slogan. Come se il problema rifiuti fosse già risolto. Come se tanto avesse fatto negli anni trascorsi. Come se non fossero mai accaduti fatti spiacevoli...certo che noi italiani abbiamo proprio una memoria di ferro e un'attenzione ai particolari che fa paura, eh? Forse è per questo che ci hanno accusato dall'Europa...come se fossimo razzisti. Noi!! Razzisti? Mica avessimo qualcuno della Lega al governo...
Che poi, mi vien da ridere, si parla tanto degli stranieri (spacciatori, stupratori, rapinatori, assassini, clandestini...) ma non si parla mai dei numeri reali della criminalità. E se, in percentuale intendo, il numero dei crimianli "bianchi" fosse superiore a quello dei malviventi extra-comunitari? E se per una volta si punissero le mafie che regolamentano la tratta dei clandestini e delle prostitute piuttosto che questi ultimi? Infine, è più ladro un extracomunitario che lavora "in nero" o un'azienda che "dichiara banca rotta" evitando di pagare fatture e conti aperti? Tanto, basta dire di essere "nullatenenti"...al limite, ricordiamolo, il falso in bilancio non è reato.
Da ultimo arriviamo poi al nucleare. Wow! Che genialata! Puntare sul solare invece no, eh? Magari provare col solare-termodinamico di Rubbia, prima, no eh? O con l'eolico? O cercando di ottimizzare le strutture che già abbiamo? Invece no, vai col nucleare, innocuo (pensiamo a Cernobyl o all'idea di abitare vicino ad una centrale), innovativo (se...), dai costi modici ma soprattutto "nel rispetto dell'ambiente". Parola di Scajola che, per intenderci, era ministro al tempo del G8 di Genova. Quindi, penso io, il problema delle scorie radioattive non sussiste....così come quello delle radiazioni. E quello che vedete a lato non è un bimbo che ne porta i segni sul corpo. Quanto ai costi delle centrali, beh, proviamo a sentire che dice GreenPeace...Nel caso, se volete leggere qualcosa di allegro in merito al nucleare (all'energia del futuro!!!), leggete qui. Piuttosto che investire su questo, io propongo di pensare per bene a delle mega dinamo da alimentare pedalando. Magari ci mettiamo un po' di disoccupati a correre come criceti per metterle in movimento...
Vabbè, ho sparlato che basta. E solamente di cose tristi...
Perchè non chiudere con una buona notizia quindi? ^___^
Eccovi accontentati: sapete che mi hanno pubblicato di nuovo? Eh, lo so, lo so...avevo promesso che non l'avrei più rifatto ma alla fine è capitato di nuovo. Sul numero 6 della rivista Kaleidos, partorita in seno all'Università Popolare di Mestre, è stato pubblicato un mio raccontino!!!!
Appena avrò ulteriori dettagli cercherò di segnalarvi dove trovarla.
Nel frattempo, perchè non ingannare l'attesa leggendo "Condannato-non vita"? ^__^
Alla prossima!

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...