martedì 13 maggio 2008

..:: You don't need Bicicletta!!! ::..

Questo post, che segue l'onda di quanto denunciato in quello precedente, vuole mettere in luce alcuni comportamenti e usante squistamente italiane (presumo) e che ben fanno comprendere come l'aumentare dei prezzi della benzina sia un fenomeno causato da una potentissima organizzazione ombra.
Già. Non ne ho le prove ma sono certo che dietro a tutto ci siano loro.
Dietro all'aumento dei costi dei carburanti, dietro i lavori in corso perenni sulle strade dell'Italia e che non risolvono quasi mai il problema del traffico, dietro al tragico bisogno di parcheggi che non bastano a soddisfare il fabbisogno degli automobilisti, dietro agli sforzi compiuti dai vari enti comunali per creare rotonde e piste ciclabili ci sono loro....i ciclisti!!!

Sono una lobby potentissima e pericolosa che ci condiziona e che non possiamo fermare.

Anzi! Loro possono bloccare tutti noi, umili fruitori della strada. Pensate solo a cosa possono fare quando passa il giro d'Italia sulle nostre strade!! Deviazioni, scuole chiuse, astensioni dal lavoro, viabilità impazzita....
Così come diventa libera l'interpretazione delle regole di circolazione quando a muoversi sono loro. Per dire: avete mai visto delle auto muoversi in branco? Appaiate, ad esempio, ad occupare tutta la strada? Oppure auto correre sulle piste ciclabili....tanto, la maggior parte dei ciclisti manco le usa...
Ecco allora che tutto si fa chiaro: dietro al caos delle nostre strade, dietro alla segnaletica funambolica che le regola, alla base dei tanti lavori in corso e del costante aumento dei prezzi dei carburanti ci sono loro!!!
E non finisce certo qui....sono astuti infatti, furrrrrbi! Per non far credere alla collettività di essere così influenti e presenti nella vita di tutti i giorni, si adoperano per rimanere nell'ombra.
Già. Avete mai visto uno spot televisivo, un cartellone pubblicitario o un annuncio alla radio in cui si parlasse di bicilette? Pensate che l'Atala sia solo un nome di fantasia? O che gli scienziati della Shimano, dopo il progetto IronMan, abbiano smesso di produrre cambi per le mountain bike?
Invece no...sono attive...eccome se sono attive! Lavorano nell'ombra, tramano contro di noi, contro il "sogno" di avere cieli inquinati e grigi, in cui l'aria sia irrespirabile per tutti e allo stesso modo. In cui ci si debba indebitare per comperare il carburante necessario a coprire il tragitto fino al proprio posto di lavoro o in cui ci si debba fingere disabili per trovare un parcheggio in certi orari e in certi posti...
Non ho più parole...ma dove andremo a finire? Cosa siamo? Un Paese che spera di divenire come l'Olanda, per esempio? O che rema contro la FIAT e tutte le altre compagnie automobilistiche? Che si adopera per vanificare gli sforzi delle mega-multinazionali che tanto si prodigano per lo sfruttamento e lo sperpero delle risorse energetiche planetarie?
Per cui io dico "NO" allo strapotere delle sette ciclistiche, al loro modo pericoloso (e forse pure disumanamente comunista) di manipolare la nostra realtà, il nostro presente. Quasi a farci credere che un altro modo di spostarsi sia possibile e che l'auto non sia tutto...

Io dico "NO" all'uso della bicicletta, a questa forma di locomozione primitiva e che "
danneggia" il nostro fisico, mettendolo sotto sforzo, portandolo a contatto con l'atmosfera, senza l'adeguata protezione che una bella carrozzeria di metallo e vetro permette....soprattutto nel caso di schianto nel caso il conducente sia in stato di ebbrezza...

Io dico "NO" alla riscoperta della natura e ad un modo di intendere il viaggio che non sia quello delle intense emozioni che una sana coda di qualche ora promette. Smog e stress: ecco gli ingredienti giusti per donare al mondo un aspetto migliore e rendere la nostra vita più densa di emozioni!

PS: ...io qui sto scherzando ed esageranto...ma chi lo sa se nelle menti di certi "potenti" pensieri simili non viaggino per davvero...

PSS: che disastro assurdo è accaduto in CINA?? Più di 16 mila vittime...non oso nemmeno immaginare al dolore che una simile tragedia ha causato...atroce...davvero atroce solo il pensiero di tutte quelle voci che si spengono inghiottite e spente dal terremoto...

PSSS: ultima chicca: che ne pensate di quanto affermano qui, sulla fede in DIO e gli extraterrestri? Secondo me, anche in questo caso, c'entrano le sette ciclistiche di cui sopra. Sono avidi, insaziabili...già me li vedo a immaginare una gara ciclistica sugli anelli di Saturno...

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...