lunedì 12 novembre 2007

..:: Super eroi ::..


Prima, a cena, ho iniziato a vedere il secondo film sui F4, ovvero "I fantastici 4 e Silver Surfer". A suo tempo non l'avevo visto al cinema e avevo voglia di qualcosa di leggero e sconclusionato. E a giudicare dai 20 minuti scarsi che ho visto finora...mamma mia, erano proprio in forma al momento di scrivere la sceneggiatura e in fase di regia. Non credo di essermi perso niente insomma, magari mi ricrederò più avanti ma per ora, nisba. Chissà se con tutti i film che la Marvel ha sfornato (premetto che sono un lettore di fumetti e che per anni ho seguito gli X-Men) prima o poi non avranno la pensata di girarne uno riguardante una delle mega saghe che ogni estate propongono? Quelle avventure cataclismatiche che scombussolano un po' tutte le testate supereroistiche. Io spero che prima o poi si decidano e producano, ad esempio, "L'era di Apocalisse" per gli X-Men. O, ancora meglio, la saga di Onslaught per la quale è fondamentale la presenza del figlio di Reed Richards e Susan Storm. 
Ma tanto...ogni qualvolta che si son decisi a girare un film sui supereroi han sempre dovuto rovinare tutto con pensate senza senso e aggiunte e travisamenti assurdi. Basta pensare allo scempio compiuto con Spawn. Questo personaggio lo conoscevo da anni ma solo di recente ho preso a seguirne le vicende e, se fossi un produttore, fiuterei l'affare e mi prodigherei per realizzarne una bella versione animata e poi un film. Serio però, orrorifico e distruttivo al punto giusto. Magari qualcosa a che fare con l'apocalisse raccontata negli ultimi numeri del fumetto. Strepitosi devo dire, davvero ben realizzati. Anche dal punto di vista della spiegazione dell'eterna lotta tra Dio e Satana. Ve lo consiglio! Certo, non si tratta del classico super-eroe ma in fondo, esistono davvero gli eroi? Personaggi in calzamaglia pronte a combattere in nome della giustizia? Persone con grandi poteri ed enormi responsabilità disposte ad adoperarsi per il bene del prossimo? Ebbene si, esistono. E no, mi spiace, non sono gli "americani" con i loro marines e i loro film autocelebrativi. Gli eroi esistono e li incontriamo ogni giorno. Addirittura esistono eroi anche nei paesi poveri del mondo. Già perchè se ci fate caso non ci sono quasi mai super-eroi africani che aiutano i bisognosi, arabi dotati di straordinari poteri o asiatici (tranne i giapponesi) capaci di volare o manipolare la materia. L'unico di cui io abbia memoria è Maggot, un x-men africano che a me non dispiaceva affatto. Un personaggio drammatico e sofferente...che dopo pochi numeri hanno eliminato dalle testate fumettistiche. Un caso mi sa. 
Come il fatto che non ci siano super-eroi italiani. Quelli bonelliani in fondo di italico non hanno manco il suono del nome con cui vendono le proprie gesta. A parte Rat Man ovvio...e ora, come si suol dire, "fletto i muscoli e sono nel vuoto"!!

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...