giovedì 6 settembre 2007

.:: Energia solare ::.

Daitarn, daitarn!! Arriva già il nemico scatta! Ma tu ci sei amico, Daitan, evviva Daitan 3!! Ah, quanti ricordi con Daitarn 3, uno dei miei robottoni preferiti. Probabilmente alla base della mia attuale passione per manga, fumetti e anime. Anche se, ad esser sincero, non ho mai capito perchè avessero speso miliardi per dotarlo di espressioni facciali...Ad ogni modo, ho accennato a questo tenero robottone solo per un motivo: perchè era ecologico. Eggià! Andava ad energia solare!! Altro che petrolio e simili, l'arma definitiva dell'umanità contro l'invasione dei meganoidi funzionava ad energia pulita! Anche perchè immagino fosse difficile andar a fare il pieno con il robottone...Ora, per carità, non pretendo che vengano costruiti robottoni ad energia solare per invadere l'Afghanistan o l'Iraq, però una piccola riflessione sullo sperpero di combustibili fossili la voglio fare. Anche perchè, in fondo, spesso e volentieri viene incentivato e accettato lo spreco di petrolio. Basti pensare alle pubblicità di carburanti o di automobili. Oppure ai gran premi di formula uno e di motociclismo. Per carità, benvengano! Anche perchè le innovazioni tecnologiche che sviluppano sui circuiti poi creano benefici per tutti. Solo che, mi domando io, perchè non mostrano anche gran premi alternativi. Che magari parlano d'altro, che incentivano un altro rapporto con l'ambiente e madre Natura (che possiamo ammirare in due pose differenti nelle foto qui attorno). Anche perchè, dico io, se nessuno ne parla va a finire che la gente non viene informata delle "alternative" alle scelte che ci vengono proposte in un mondo che ci vede tutti liberi ma schiavi di leggi -economiche - più o meno evidenti. E quindi, eccomi a citarvi la World Solar Challenge , ovvero un gran premio che si svolge in Australia a cui partecipano solo auto ad energia solare. Oppure c'è la Shell eco marathon , una competizione sponsorizzata dalla Shell alla quale partecipano auto che devono compiere il maggior numero di giri della pista (25 mi pare) con il minor quantitativo di carburante possibile. Tanta benzina quanto quella che ci sta in un bicchiere, ad esempio. Alla faccia dei suv che fanno 1 km con 5 litri di benzina!! Alla faccia delle auto che nonostante decenni di sviluppo ancora non arrivano a percorrere, per dire, 30-40 km con un litro.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...